LA REPUBBLICA: "LA VALID PLASTIC HA TUTTI CANONI DELL'INDUSTRIA 4.0"

Il quotidiano "La Repubblica", nello speciale "Aziende Eccellenti nel Lazio",  rende omaggio alla Valid Plastic con un articolo che colloca l'azienda della famiglia Valeri - di diritto - al centro della "rivoluzione" di Industria 4.0.
Nello specifico, viene celebrato il software proprietario della Valid ideato e sviluppato dall'ingegner Manuel Valeri - figlio del patron Renato - che, oltre a permettere uno scambio continuo di informazioni tra i fornitori strategici dell'azienda, consente di tenere costantemente monitorati lo scadenziario dei prodotti e di ridurre le tempistiche, migliorando quindi l'intero processo produttivo.
Proprio grazie alle caratteristiche del software, la Valid Plastic si è aggiudicata - da parte di ABB - il prestigioso premio "Knowledge Sharing" all'Innovation Day 2018.




Leggete l'articolo completo 




SOLE 24 ORE: “LA VALID PLASTIC SUL TETTO DEL MONDO”

Il principale quotidiano economico-finanziario italiano – nella sezione Aziende & Territorio – celebra la Valid Plastic in occasione del trentennale: “la consacrazione di una storia iniziata 30 anni prima grazie alla visione del patron Renato Valeri, che ha gettato le basi che oggi rendono Valid Plastic un’eccellenza nello stampaggio termoplastico e nell’assemblaggio elettromeccanico”.
Così il Sole 24 Ore annovera la Valid tra le imprese all’avanguardia che, con abilità e dinamismo, offrono prodotti e servizi con standard qualitativi raramente riscontrabili su scala mondiale; dalla gestione familiare come punto di forza all’etica del lavoro, dalla collaborazione con ABB ai riconoscimenti internazionali, dalla formazione costante al valore umano, “considerato sempre come aspetto primario da privilegiare e tutelare”.





Leggete l’articolo completo




RESPONSABILITÀ SOCIALE D'IMPRESA, SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE

Dal 2011 la Valid Plastic di Strangolagalli (FR) è certificata SA8000. Per l'azienda che opera nel settore dello stampaggio termoplastico, oltre che nell'assemblaggio elettromeccanico e confezionamento kit, si tratta del riconoscimento di un modus operandi che da anni mette in pratica: la produttività sostenibile.

La certificazione, rilasciata dal CISE (Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico) ha sancito l'etica all'interno dell'attività riguardanti: lavoro, tutela della salute, sicurezza, i rapporti con i lavoratori ed altri parametri. L'impegno etico della Valid viene da molto lontano - la Direzione (Sig. Renato Valeri) e la sua proprietà credono fortemente nel dover coniugare produttività e profitti con il rispetto della legge, con l'etica e con un attenzione ai propri lavoratori.

Fonte: ETICAE 



LA NOSTRA POLITICA DELLA QUALITÀ

La Direzione della Valid Plastic sottoscrive il presente impegno per l’attuazione della Politica della Qualità Aziendale.

La Valid Plastic è una realtà operante dal 1987 nata dall’esperienza del socio fondatore maturata nel settore della trasformazione di materie plastiche. Fornitore qualificato da oltre 25 anni della multinazionale ABB, produce prodotti stampati in materiale termoplastico e kit assemblati destinati agli interruttori di bassa tensione, il suo fine primario è quello di ottenere la completa soddisfazione del Cliente attraverso il raggiungimento dei seguenti fondamentali obiettivi generali:

-fabbricare prodotti privi di difetti, conformi ai requisiti stabiliti dai Clienti e idonei a soddisfare le  loro esigenze;

-mantenere un’attenzione costante alla prevenzione dei difetti, piuttosto che al loro rimedio;

-monitorare i fornitori di materie prime e di servizi/prodotti affidati all’esterno; 

-mantenere e migliorare gli indicatori di performance verso i ns. Clienti in termini di Affidabilità e  Qualità delle consegne secondo i target da loro stabiliti; 

-assicurare ai Clienti la massima flessibilità produttiva (rispondendo alle richieste nel minor tempo possibile) ed il massimo supporto per la risoluzione in tempi brevi, dei reclami e  dei problemi;

-migliorare costantemente l’efficienza produttiva, utilizzando, senza sprechi eccessivi, tutte le risorse  disponibili e al contempo assicurando la conformità con le vigenti disposizioni  di legge in materia di sicurezza e ambiente; 

-il miglioramento continuo delle prestazioni di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro attraverso un adeguato controllo degli stessi; 

-creare e mantenere una cultura aziendale orientata alla Qualità, all’Ambiente e alla Responsabilità Sociale d’impresa, attraverso la diffusione della presente Politica e la  condivisione degli obiettivi per  il miglioramento continuo; 

-promuovere e mantenere attivo un processo di miglioramento continuativo, volto al raggiungimento  degli obiettivi ben identificati. 

Al fine di raggiungere tali obiettivi, la Direzione si impegna a:

-attivare, mantenere e migliorare costantemente un Sistema Qualità conforme alla norma UNI EN  ISO 9001:2015;

-monitorare periodicamente il Sistema Qualità attraverso la predisposizione di audit interni, al fine di  valutare il rispetto dello stesso;

-analizzare e gestire sistematicamente i reclami da parte del Cliente tramite accurata registrazione  informatica e successiva identificazione delle azioni correttive individuate,  realizzate e i risultati  ottenuti;

-pianificare i propri processi con approccio Risk – Based Thinking al fine di attuare le azioni più  idonee per valutare e trattare i rischi associati ai processi;

-mettere in atto la preliminare valutazione dei rischi e delle opportunità connessi ai processi aziendali  attraverso le attività di verifica, interna ed esterna, ed il Riesame della  Direzione;

-assicurare che la Politica della Qualità venga comunicata (tramite riunioni o affissa in bacheca), compresa ( verificando a fine riunione o in fase di audit interno) e applicata a tutti i  livelli aziendali e disponibile alle parti interessate sul sito Internet aziendale www.validplasticsrl.com;

-rendere disponibili tutte le risorse necessarie e assicurarsi che gli obiettivi pianificati siano compatibili con il contesto e gli indirizzi strategici dell’organizzazione;

-aumentare la motivazione e competenze del nostro personale per aggiungere valore ai nostri clienti ed al ns. business, attraverso continua formazione.

Lo strumento scelto per la persecuzione della propria Politica da parte della Valid Plastic è un Sistema di Gestione della Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001 ed.2015.


La Direzione 
  R.Valeri

POLITICA PER LA RESPONSABILITÀ SOCIALE

VALID PLASTIC srl consapevole del ruolo centrale e fondamentale delle risorse umane per l’azienda, prosegue nella sua mission di Responsabilità Sociale che caratterizza la storia aziendale nell’ambito della comunità economica e sociale, per evidenziare una piena condivisione degli obiettivi di responsabilità sociale adottando un Sistema di Gestione basato sui requisiti della Norma internazionale SA8000:2014. In tal senso, la VALID PLASTIC intende sottolineare il proprio impegno a tutti i requisiti della Norma SA8000 ed a garantire il costante monitoraggio e miglioramento del proprio Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale, definendo nell’ambito delle attività di Riesame della Direzione, obiettivi specifici di miglioramento e verificandone il raggiungimento. Si impegna inoltre a garantire il rispetto delle leggi nazionali, altre leggi applicabili, nonché a rispettare le norme relative alla Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro , alla tutela dell’ambiente ed alla difesa dei diritti umani . Per questo si adopera affinché sia sempre garantita, sia nell’ambiente di lavoro interno, sia nella catena di fornitura il rispetto dei seguenti requisiti:

la conformità ai requisiti della norma SA8000:2014;
  1. la negazione del lavoro infantile, e minorile in genere, nel ciclo produttivo;
  2. la negazione del lavoro forzato e obbligato: la VALID PLASTIC non ricorre o da sostegno all'utilizzo del lavoro forzato od obbligato e si astiene dal ricorrere o dare sostegno al traffico di esseri umani sia da parte sua o di altre organizzazioni o fornitori;
  3. la conformità alle leggi nazionali applicabili in materia di salute e sicurezza (Dlgs 81/08 e successive modifiche ed integrazioni);
  4. la libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva;
  5. la negazione di qualsiasi forma di discriminazione in fase di: - assunzione, retribuzione, formazione, promozione, licenziamento, pensionamento in base a: - razza, nazionalità, territoriale o sociale, condizione sociale, religione, disabilità, sesso, orientamento sessuale, responsabilità familiari, appartenenza sindacale, opinioni politiche, età e qualsiasi altra condizione che possa dare origine a discriminazione; - il rifiuto di sottoporre in nessun caso il personale a test di gravidanza o verginità;
  6. il rispetto della dignità della persona, negando qualsiasi forma di procedure disciplinari rivolte a punizione corporale, coercizione mentale o fisica, abuso verbale rivolto al personale;
  7. la conformità alle leggi nazionali applicabili in materia di orario di lavoro (Statuto dei lavoratori, CCNL applicabile al ns settore specifico);
  8. la conformità alle leggi nazionali applicabili in materia di retribuzione (Statuto dei lavoratori, CCNL applicabile al ns settore specifico);
- la conformità a tutte le convenzioni internazionali elencate nella Sezione II della SA8000:2014(ConvenzioniILO,Dichiarazione universale dei diritti umani, Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dei bambini, Convenzione delle nazioni Unite per eliminare tutte le forme di discriminazione contro le donne; Convenzione delle nazioni Unite per eliminare tutte le forme di discriminazione, Convenzione internazionale sui diritti civili e politici e sui diritti economici, sociali e culturali).
- I costante monitoraggio e miglioramento continuo del proprio Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale da parte del Social Perfomance Team.
- Adeguata Valutazione dei Rischi in materia di Responsabilità Sociale.
- L’attenzione ed il miglioramento al monitoraggio SAW.
-La diffusione del Bilancio Sociale SA8000.
-La documentazione e diffusione della politica di Responsabilità Sociale. 
-Il coinvolgimento di tutto il personale nella gestione del Sistema Responsabilità Sociale.
-La risoluzione di tutte le eventuali non conformità riscontrate attraverso idonee azioni correttive e preventive.
-l’accesso ai propri locali nel corso degli audit compiuti dall’ente di certificazione per verifiche annunciate o non.

La Politica di Responsabilità Sociale è documentata e affissa in vari punti dell’Azienda a disposizione di tutto il personale. E’ presente inoltre sul sito internet aziendale www.validplasticsrl.it per tutti gli stakeholders e i monitori individuati. La VALID PLASTIC individua così i propri stakeholders:

il Personale: è considerato elemento di primaria importanza. L’Azienda si impegna pertanto a garantire il rispetto delle norme sul rapporto di lavoro e a contribuire all'affermarsi di un clima di lavoro positivo, aperto, dinamico e trasparente.

I Fornitori/Subfornitori: il rapporto con i fornitori/subfornitori è basato sul reciproco interesse e nel rispetto dei diritti umani, dei principi etici e di responsabilità sociale. La VALID PLASTIC si impegna pertanto a mantenere attivo e costante il dialogo ed il monitoraggio lungo tutta la filiera della catena di fornitura.

Il ClienteVALID PLASTIC si impegna a consolidare nel tempo una partnership proficua e di soddisfazione per entrambe le parti, attraverso: la garanzia di un servizio/prodotto efficiente, il rispetto dei requisiti SA8000 e del codice etico, la trasparenza in tutte le attività.

I Socisono considerati elementi vitali e fondamentali per l’azienda,lo strumento vero per la realizzazione di iniziative concrete e per la crescita collettiva della stessa.

La CollettivitàVALID PLASTIC si impegna a mantenere la comunicazione esterna attiva e costantemente aggiornata relativamente alla gestione del proprio Sistema di Responsabilità Sociale.

La sistematica raccolta di dati gestionali ed il confronto continuo concorrono a definire le condizioni per un riesame del Sistema di Gestione per intervenire nei punti/processi/procedure rivelatisi critici e mantenere attivo un processo di miglioramento continuo. I monitori dell’Osservatorio SAW :Valid Plastic ha individuato i monitori da coinvolgere nell’Osservatorio SAW del CISE La Direzione provvede periodicamente a riesaminare la presente politica per verificarne l’idoneità e l’efficacia in relazione alle variazioni interne ed esterne.

Strangolagalli, 23 Gennaio 2017 La Direzione

Renato Valeri

ABB PREMIA I MIGLIORI FORNITORI AL GLOBAL SUPPLIER DAY 2017

20 settembre 2017- Premiati i migliori fornitori a cui è stato riconosciuto il contributio all'innovazione e ai progressi della qualità nell'attività di Protection & Connection di ABB.

La Business Protection & Connection di ABB ha premiato i risultati di cinque eccellenti fornitori nel suo primo riconoscimento internazionale di qualità annuale all'evento del Global Supplier Day, tenutosi ieri a Roma.

Selezionate cinque categorie tecniche specialistiche, i vincitori sono stati Xiamen Leelen Electric Electromechanical, Fideltronik (Elettronica), Valid Plastic (Plastica), Metalor (Metallurgia Metallica Preziosa) e Xiamen Xingjitai Co Ltd (Metalli). SVI Public Company, fornitore chiave di sette unità di business locali in tutto il mondo, è stato anche nominato come vincitore generale del ABB's 2017 International Supplier Awards.

I fornitori premiati si sono distinti per il loro contributo alla continua evoluzione della qualità e dell'innovazione di ABB. Sono stati selezionati tra oltre 100 fornitori di élite provenienti da 16 paesi europei e asiatici che hanno ricevuto l'accesso privilegiato alle opportunità di business con l'azienda e approfondito i futuri piani produttivi.

Giampiero Frisio, responsabile della Protezione e connessione di ABB, ha dichiarato: "I fornitori di élite di ABB vanno a lunghezze straordinarie per supportare il lancio di nuove tecnologie intelligenti e i continui progressi nella qualità quando si introducono nuovi prodotti di bassa tensione robusti.

Il loro impegno nei confronti dei nostri clienti e nello sviluppo di nuovi prodotti e processi è eccezionale. Con questi premi, onoriamo i migliori e ringraziamo ciascuno di essi per i loro contributi".

Le aziende hanno ricevuto i loro premi presso il Global Supplier Day di ABB, tenutosi ieri a Roma. L'evento è stato anche un'opportunità per ABB di fornire informazioni sulla roadmap tecnologica della società, sugli obiettivi di qualità e sulle opportunità future di business, che coinvolgono i fornitori di élite in discussioni strategiche e pianificazione in una fase precoce.

La digitalizzazione della potenza a bassa tensione, le collaborazioni win-win e l'eccellenza della catena di fornitura sono stati tra i temi principali del giorno. I partecipanti hanno avuto l'opportunità di sperimentare le dimostrazioni dei prodotti futuri in prima persona durante un mix di sessioni formali e informali.

Sergio Silvestri, responsabile della catena di fornitura per la protezione e la connessione di ABB, ha aggiunto: "Per raggiungere l'eccellenza di livello mondiale, nel rispetto dei principi fondamentali per la salute e la sicurezza, l'etica e la sostenibilità, abbiamo bisogno dei migliori fornitori in termini di valore, innovazione, efficienza qualità.

I nostri fornitori lavorano duramente per supportare il progresso di ABB e lo sviluppo di nuove tecnologie che i nostri clienti si aspettano dal marchio ABB. Il Global Supplier Day riunisce la nostra squadra estesa per celebrare il loro contributo e per condividere con loro le nostre aspettative future e la prossima generazione di innovazioni ABB".

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico dei prodotti di elettrificazione, robotica e movimento , l'automazione industriale e le reti elettriche, che servono clienti in utilities, industria e trasporti e infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione da 125 anni, ABB oggi scrive il futuro della digitalizzazione industriale e guida l'energia e la quarta rivoluzione industriale. ABB opera in più di 100 paesi con circa 132.000 dipendenti.

Fonte ABB